Olei Bistrot: veloce, sfizioso e di qualità

Ad Aprile 2014, a poco più di un anno dall’apertura di OLEI Ristorante, viene inaugurato, OLEI Bistrot.

Il nuovo locale è adiacente al Ristorante, con cui comunica direttamente: malgrado ciò, i due ambienti sono completamente diversi per arredo, stile e proposte dei piatti.

OLEI Bistrot è infatti nato per offrire ai suoi clienti una soluzione giovane, dove poter trovare un menu più semplice ed alla portata di tutti, sempre realizzato con i prodotti di alta qualità che lo Chef, Francesco Pontrelli, ricerca per i propri piatti.

Il Bistrot è la soluzione perfetta per pranzi veloci, sfiziosi, ma di qualità, per aperitivi con ottimi vini al calice e qualche cocktail, da degustare con i piatti sfiziosi del menu e per cene in compagnia di amici con cui trascorrere una serata informale e rilassante.

 

Abbiamo incontrato Luca Ferrarini, direttore di OLEI Bistrot.

Ecco come ha risposto alle nostre domande…

 

  • Di che colore è il tuo locale e perché?

Verde, come il colore scelto per le pareti, proprio per rendere l’atmosfera del locale la più caldo ed accogliente possibile.

In ogni dettaglio si nota poi il rispetto per l’ambiente: dalla scelta dei tavoli, con piani in legno riciclato, alle tende che non sono altro che reti per la raccolta delle olive.

  • Quali sono i tre aggettivi che identificano il tuo locale e perché?

Di alta qualità, famigliare, goloso.

Di alta qualità per la scelta della materia prima, a cui riserviamo una particolare attenzione.

Famigliare perché vuole essere più informale rispetto al Ristorante: ci piace far sentire i nostri clienti come a casa loro.

Goloso per la proposta “sfiziosa” dei nostri piatti.

  • Innovazione e tradizione: eterna rivalità o perfetto connubio? Da che parte stai?

Sicuramente perfetto connubio.

Partiamo quindi sempre dalla tradizione: l’innovazione è poi importante per rendere la ricetta tradizionale più sfiziosa e golosa.

  • Come costruisci il menu? Il tuo percorso dalla selezione delle materie prime alla ideazione dei piatti

Partiamo sempre dalla ricetta che, in un successivo momento, viene rielaborata dallo Chef. Diversamente dal Ristorante, al Bistrot cerchiamo di offrire proposte più golose che possano stuzzicare i nostri clienti anche per una pausa veloce.

La materia prima è la stessa selezionata per il Ristorante: sempre di altissima qualità – come per esempio la carne di Cazzamali che utilizziamo per gli hamburger – elaborata però poi in maniera diversa, per creare un piatto “goloso”.

  • Intolleranze e stili alimentari alternativi. Nel vostro menu c’è posto per gluten free, veg?

Abbiamo piatti dedicati e siamo disponibili a rispondere alle esigenze e alle richieste dei clienti, a cui diamo anche la possibilità di scegliere dei piatti del menu del Ristorante.

  • La Carta dei Vini: preferisci un viaggio nel mondo o una selezione di produzioni vitivinicole nostrane?

Il 90% dei produttori sono italiani. Ho selezionato sia grandi nomi che piccoli produttori che, con il tempo, mi piacerebbe incrementare.

Rispetto al Ristorante abbiamo anche qualche vino più economico e delle ottime proposte, circa quindici, al calice.

  • La Carta delle Birre: una new entry che sta diventando importante. Qual è il tuo rapporto?

Ho qualche birra della Moretti.

  • L’importanza dell’accoglienza. Cosa ne pensi e come ti sei organizzato?

L’accoglienza è fondamentale per il successo di un locale.

  • Doggy Bag: un’usanza che in Italia fa fatica ad affermarsi, ma che risolverebbe molti problemi di spreco e non costringerebbe i clienti a rinunciare ad un piatto o ad una bottiglia di vino per il timore di non terminarli. Qual è il tuo pensiero al riguardo?

Siamo favorevoli all’iniziativa, sia per il vino che per il cibo.

  • Sprechi e sostenibilità. Il tuo locale è eco-friendly?

Assolutamente sì: cerchiamo di contenere il più possibile i costi.

Il solo fatto di utilizzare la stessa materia prima, gli stessi fornitori per entrambe le realtà, Ristorante e Bistrot, ci permette di ridurre notevolmente i costi e di mantenere l’alto standard qualitativo che ci caratterizza.

  • Take away: il food delivery è in continua crescita. Vi siete attrezzati in questo senso?

Non siamo organizzati per questo tipo di servizio.

  • Chi sono i tuoi clienti e quali mezzi di comunicazione e promozione utilizzi per promuovere il tuo locale?

La nostra clientela appartiene ad una fascia più giovane ed informale che viene anche per una pausa veloce, soprattutto a pranzo.

Per la promozione del ristorante mi sono rivolto ad un professionista che segue l’ufficio stampa, le relazioni esterne, i social e gli eventi che organizziamo all’interno del nostro ristorante.

 

 CURIOSITA’ E CHICCHE

 Proposta “Golosa”

Al Bistrot vengono giornalmente proposti, fuori carta, da due a quattro piatti diversi, in modo da rendere il locale flessibile, dinamico, facile da vivere e “goloso”.

I piatti del giorno sono indicati su una lavagnetta esposta nel locale.

 

Carta dei caffè e delle tisane

Una chicca che pochi ristoranti hanno: la Carta dei Caffè.

Spesso l’importanza del caffè viene erroneamente sottovalutata: il caffè è l’ultima cosa che si beve, è il ricordo con cui usciamo dal ristorante e meriterebbe di essere vissuto in maniera più consapevole dai propri consumatori.

A tale scopo OLEI ha adottato una sua Carta dei Caffè, con otto qualità diverse, tra cui: miscele dal Togo, dall’Etiopia, dalla Jamaica, dal Guatemala, caffè decaffeinato, miscele d’orzo, Ginseng.

A questi vanno anche aggiunte cinque o sei tipi di tisane.

(Intervista curata da Susanna Amerigo)

 

OLEI BISTROT

Via Washington, 20

Telefono: 02.4983997

Email: info@ristoranteolei.it

www.ristoranteolei.it

 

Max
Milanese, classe 1970, amante del buon vino e del buon cibo da sempre e con la fortuna di nascere sotto la buona stella di Civiltà del bere. Esageratamente curioso, soprattutto nel bicchiere e nel piatto, tanto da meritarsi il soprannome deMaxiado. Gourmet per vocazione!

Similar Articles

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in gourmetsocialclub.saporie.com acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi