La Forza della libertà: il viaggio

Sarà La Forza della libertà: il viaggio il tema importante della prossima edizione di Identità Milano: un naturale prosieguo di quello dell’anno scorso, capace di intersecare le tendenze dell’alta cucina contemporanea con quelle che spesso tristemente ci impone ogni giorno l’attualità

Il viaggio come tema di Identità 2017 per ribadire che tutto quello che consumiamo, non appena usciamo dalla schiavitù della povertà che ti inchioda a mettere nello stomaco quello che c’è, è frutto di viaggi. È sufficiente vedere le conseguenze delle esplorazioni di Colombo, Vespucci, Cortes e le Americhe, il sale e il caffè, le strade che portano verso l’Asia, le vie del sale e delle spezie. Tutto viaggia e da sempre. Viaggia l’uomo, viaggiano i prodotti, pomodoro, fagioli, tacchini… Viaggiano i semi e i pollini portati dal vento e dalle onde, ma anche, ai giorni nostri, da turisti ignari. Viaggiano le idee: il tiramisù ha invaso il mondo e noi siamo stati invasi dal sushi… Libertà all’ennesima potenza che va preservata.

E sarà anche molto bello vedere come ingredienti e idee tradizionali in un Paese, sono creativi da tutt’altra parte del pianeta.

Quando ci si esprime per assolutismi e verità spesso stereotipate ci si chiude sempre di più in sé stessi. Invece non bisognerebbe mai smettere di viaggiare, confrontarsi, arricchirsi delle diversità che più ci sono piaciute per farle proprie, senza obblighi alcuni. La libertà di pensiero è fondamentale come quella di spostarsi e di viaggiare. La libertà di uscire dagli schemi noti per saggiare le novità, per verificare la bontà di una nuova ricetta.

È sempre stato così, anche quello che oggi è tradizione un tempo era innovazione.

E Identità Golose realizza questo viaggio anche con i ristoranti di Milano che, in occasione del Congresso, proporranno dei menu a tema, frutto delle loro esperienze di viaggio e di vita.

Molti dei ristoranti che partecipano all’iniziativa fanno parte del Gourmet Social Club e precisamente:

La Forza della libertà: il viaggio

I ristoranti del Gourmet Social Club fuori Identità

MILANO D’AUTORE

ALICE

ENRICO BARTOLINI AL MUDEC

ESCO

IL CHIOSTRO DI ANDREA

IL LIBERTY

MANNA

RISTORANTE DANIEL

SADLER

 

LA TRADIZIONE A MILANO

AL PONT DE FERR

LA GRIGLIA DI VARRONE

OSTERIA BRUNELLO

RATANA’

REBELOT DEL PONT

TESTINA

TRATTORIA DEL NUOVO MACELLO

 

I menu dei vari ristoranti si possono trovare al seguente link: (http://www.identitagolose.it/sito/it/46/ristoranti-fuori-congresso.html)

Susanna
Susanna
“Non so cucinare, ma…” è il nome che ho scelto per descrivere, in poche ma sincere parole, chi sono e quello che amo fare. Non essendo brava ai fornelli, ma adorando i nostri prodotti, i nostri vini e tutto ciò che rappresenta il nostro paese, ho deciso di organizzare eventi di qualità e degustazioni food & wine per aziende e privati in collaborazione con i migliori Chef e ristoranti di Milano e Lombardia, con cantine di nicchia e con aziende produttrici di grande qualità.

Similar Articles

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in gourmetsocialclub.saporie.com acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi